Da un Paese lontano. Lettere dell’emigrazione

Da un Paese lontano. Lettere dell’emigrazione

Convegno organizzato in collaborazione con l’Istituto per la storia dell’Umbria contemporanea (Isuc) e il Museo Regionale dell’Emigrazione  Pietro Conti

Saluti istituzionali:
Giacomo Chiodini, Sindaco di Magione
Mario Tosti, Presidente dell’Istituto per la storia dell’Umbria contemporanea (Isuc)

Introduce e coordina:
Maurizio Tarantino, Direttore della Biblioteca Classense di Ravenna

Interventi:
Fabio Caffarena, Carlo StiacciniArchivio ligure della scrittura popolare (Alsp)
Centro internazionale studi emigrazione italiana (Cisei)
Il viaggio delle parole: scritture di emigrazione tra dimensione privata e prospettiva storica

Patrizia Marchesoni Fondazione Museo storico del Trentino, Archivio storico
Le lettere dei migranti per una storia dell’emigrazione trentina. Dall’archivio cartaceo all’archivio digitale 

Alberto Sorbini  Istituto per la storia dell’Umbria contemporanea
“Mangiamo bistecche e carne arrostita ad ogni pasto…”. L’alimentazione nelle lettere degli emigranti

Maria Grazia Salonna Ricercatrice di storia locale
Lettere dall’America durante la grande depressione: un caso marchigiano

Leave a Reply

Your email address will not be published.